cyberbullismo

Cyberbullismo: chi si confronta è a metà dell'opera

Tre appuntamenti in classe con le operatrici di Metafamiglia per confrontarci sulla tecnologia, il suo utilizzo, aspetti positivi e negativi.
La tecnologia come strumento per esprimersi, dire di sé, di lavoro o di divertimento... ma anche come arma per offendere ed escludere, protetti dall'apatia di uno schermo o come rischio di alienazione.

Cyberbullismo - primo incontro

La dott.ssa Francesca Gusmeroli di Metafamiglia ha inquadrato le problematiche relative al possibile utilizzo scorretto dei social network e delle tecnologie della comunicazione all'interno delle più ampie problematiche preadolescenziali.

Autore e destinatario delle azioni di bullismo sono spesso in realtà entrambi vittime della propria fragilità e della propria solitudine. Responsabilità dell'adulto, genitore e docente, è quella del dialogo. Importante il recupero di dinamiche relazionali positive.

Abbonamento a RSS - cyberbullismo